22 maggio 2009

Onore al merito


Questo post avrei dovuto scriverlo come primo, però ho trovato cose più urgenti da sottoporre alla vostra cortese attenzione.
Il titolo che ho scelto per questo Blog "Illuso da una realtà mai sogno" non è frutto del mio sacco ma lo devo ad uno sconosciuto che ha voluto condividere su un muro a caratteri cubitali questo suo pensiero con tutto il mondo. La frase originaria era "Illusi da una realtà mai sogno", che io ho leggermente modificato in "illuso", perchè mi sento parte di quel gruppo di "speranzosi" a cui, quel genio sconosciuto, a voluto accennare.
Ogni giorno mentre tornavo da scuola con l'autobus potevo leggere tranquillamente quella scritta ed, usandola come spunto, ragionarvici sopra. Un giorno, quando ridipinsero il muro della casa sul quale era scritto quel graffito, sentii un senso di vuoto che cresceva dentro di me. Inconsapevolmente mi ero accorto che avevano cancellato lo spunto dei miei pensieri e riflessioni pomeridiane durante il lento tragitto dell'autobus. Dopo pochi mesi, però, la scritta riapparve in tutta la sua grandezza (circa 4 metri per 2 disposto su due righe).Pensai che non si possono cancellare i pensieri e se qualcuno ci dovesse provare questi ritornerebbero più forti e decisi che mai. So che molto probabilmente era riferito alla A.C.Fiorentina che a Firenze ha dato tante speranze ed altrettante delusioni ma da quel giorno è diventata un motto che ho fatto mio adattandone il significato a mio piacimento. Se ben ricordo passarono più di 15 anni e quella scritta, che tutt'oggi mi da l'incipit ai miei pensieri resistette a lungo. Ad oggi la scritta non è più visibile ma trova nuova vita in questo blog.

1 commento:

  1. a volte l'ispirazione è veramente imperscrutabile

    RispondiElimina